Corsi di Formazione per docenti sulle metodologie didattiche innovative con l’utilizzo di nuove tecnologie in particolare secondo l’approccio del “Challenge based learning”. Azione #25 PNSD

Iscrizioni:

 - Per i docenti di ruolo è necessaria l'iscrizione sulla  piattaforma S.O.F.I.A

I codici identificativi sono i seguenti:
    • Scuola primaria: 41292
    • Scuola secondaria di primo grado. 41290
    • Scuola secondaria di secondo grado: 41226

 - I docenti non di ruolo possono richiedere l'iscrizione ai corsi inviando una email al docente referente: Prof. Giuseppe Mazziotti ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.), indicando nome e codice meccanogafico della scuola di titolarità.

Termine delle iscrizioni: sabato 29 febbraio

Tutti i corsi si svolgeranno nel periodo compreso tra Marzo e Giugno 2020.
I docenti verranno suddivisi in gruppi da max 25 persone. Verranno prese in considerazione le istanze secondo l’ordine cronologico di avvenuta iscrizione.

Il calendario dei corsi verrà pubblicato dopo il termine delle iscrizioni.

 DESCRIZIONE DEL PROGETTO
 L’I.I.S. N.Copernico A.Carpeggiani, selezionato dal MIUR come snodo formativo per la gestione di percorsi formativi sulle metodologie didattiche innovative con l’utilizzo delle nuove tecnologie, in particolare secondo l’approccio del Challenge Based Learning e finanziato con l’Azione #25 del Piano Nazionale Scuola Digitale, propone tre percorsi formativi rivolti rispettivamente ai docenti della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e della scuola secondaria di secondo grado per un totale di 300 docenti (100 per ogni ordine di scuola).  L’obiettivo dei corsi è quello di fornire ai docenti le competenze necessarie per la sperimentazione e l’applicazione di nuove metodologie didattiche orientate alla realizzazione di una didattica attiva, con particolare riferimento ai metodi di apprendimento collaborativo, basato su sfide reali (challenge based learning), che stimolano gli studenti a proporre soluzioni personali a problemi reali; favorendo l’apprendimento autentico e lo sviluppo delle soft skills.
Le attività di challenge rappresenteranno momenti utili per migliorare le conoscenze e competenze mediante il confronto e la collaborazione con colleghi ed esperti, sperimentando metodologie didattiche che permettono di giungere a soluzioni di problematiche reali in maniera attiva e creativa con il supporto delle nuove tecnologie.
Il corso verrà erogato in modalità blended così articolata: Una prima parte si svolgerà in e-learning (4 ore). In questa fase i docenti avranno la possibilità di acquisire autonomamente i principali contenuti del corso, consultando i materiali caricati su una piattaforma digitale dedicata, secondo la logica della metodologia “Flipped Classroom”.
La seconda parte del corso (16 ore) si svolgerà in aule didattiche idonee alla sperimentazione delle metodologie di apprendimento basate sulle sfide (challenge based learning).
L’attività in presenza sarà articolata in due giornate;
nella prima giornata i docenti saranno invitati a partecipare ad un Hackathon sulle metodologie didattiche innovative. Durante la maratona progettuale i docenti, divisi in gruppi, saranno impegnati nell’ideazione e la proposta di soluzioni originali a problematiche relative all’innovazione didattica e tecnologica.
La seconda giornata sarà dedicata alla sperimentazione della metodologia didattica del Debate, uno strumento didattico che permette di apprendere mediante la partecipazione attiva ad un contesto dibattimentale caratterizzato da regole precise.


Per informazioni è possibile rivolgersi alla prof. Giuseppe Mazziotti, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

percorsiDiMicrolearning
Piano di formazione interna - docenti e personale ATA
Competenze digitali e nuovi ambienti di apprendimento
 
Percorsi di microlearning
 

           Lunedì 24 febbraio 2020 - Ore 15.00 - 18.00 
       “Challange Based Learning – Introduzione al Debate”

 Il Challenge Based Learning è un metodo di insegnamento, basato sulla sfida, che prevede l’attivazione del cooperative learning e della peer education per risolvere i problemi del mondo reale. Nel corso dell’incontro verrà presentato in particolare il metodo del Debate che ha come obiettivo il “saper pensare in modo creativo e comunicare in modo efficace ed adeguato”.
 Martedì 22 ottobre  2019 - Ore 15.00 - 18.00 
Introduzione alla piattaforma di apprendimento MOODLE
Nel corso dell’incontro verranno presentate le principali funzionalità della piattaforma Moodle, già utilizzata nel corso quadriennale e disponibile per tutti i docenti dell’Istituto. Lo scopo dell’incontro è fornire ai docenti le competenze per:
1. Condividere materiale didattico
2. Aggiungere una risorsa
3. Utilizzare l’attività “chat” per la realizzazione di una discussione testuale sincrona in tempo reale.
 
Martedì 5 giugno  2019 - Ore 15.00 - 18.00 
“Strumenti digitali per la realizzazione di attività creative”

Nel corso dell’incontro verranno presentati alcuni strumenti web per la realizzazione di attività creative in classe con l'utilizzo delle tecnologie digitali. Inoltre verrà presentato il corso di formazione “Creative Learning-metodologie e strumenti digitali per l’apprendimento creativo” che inizierà nel mese di settembre 2019.