asl LINEE GUIDA

 Sezione dedicata PCTO Orientamento in uscita 

 Sezione dedicata PCTO ALTERNANZA/STAGES

I nuovi percorsi si fondano su due principali dimensioni: quella orientativa e quelle delle competenze trasversali.

Dimensione orientativa

I PCTO, che le istituzioni scolastiche promuovono per sviluppare le competenze trasversali, contribuiscono ad esaltare la valenza formativa dell’orientamento in itinere, laddove pongono gli studenti nella condizione di maturare un atteggiamento di graduale e sempre maggiore consapevolezza delle proprie vocazioni, in funzione del contesto di riferimento e della realizzazione del proprio progetto personale e sociale, in una logica centrata sull’auto-orientamento.

Competenze trasversali

Tutte le attività condotte nei PCTO devono essere finalizzate all’acquisizione delle competenze tipiche dell’indirizzo di studi prescelto e delle competenze trasversali, quali:

competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare;
competenza in materia di cittadinanza;
competenza imprenditoriale;
competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturali.

PCTO - ALTERNANZA/STAGES

La progettazione dei percorsi in alternanza fornisce elementi per sviluppare le competenze richieste dal profilo educativo, culturale e professionale del corso di studi. Il concetto di competenza, «comprovata capacità di utilizzare, in situazioni di lavoro, di studio o nello sviluppo professionale e personale, un insieme strutturato di conoscenze e di abilità acquisite nei contesti di apprendimento formale, non formale o informale», presuppone l’integrazione di conoscenze con abilità personali e relazionali; la didattica può, quindi, offrire allo studente occasioni per risolvere problemi e assumere compiti e iniziative autonome, per apprendere attraverso l’esperienza e per elaborarla/rielaborarla.

Punti fondamentali sono:

  • definire il percorso da realizzare in impresa, coerente con le competenze, abilità e conoscenze da acquisire;
  • preparare all’attività di stage attraverso quelle conoscenze necessarie per orientarsi, comprendere, e trarre il massimo beneficio dal nuovo ambiente di apprendimento;
  • sensibilizzare e orientare gli studenti a riflettere sulle loro attese relative all’esperienza lavorativa;
  • condividere e rielaborare in aula quanto sperimentato fuori dall’aula;
  • documentare l’esperienza realizzata.

Proposte PCTO

Proposte di laboratori da svolgere a scuola di ANPAL Servizi (principalmente per le classi III e V) Download
     

Documentazione PCTO Alternanza/Stage

Scheda Progetto Download
Patto Formativo dello studente in stage Download
   
Esperienze anni precedenti    
Sintesi dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro ITI-IPSIA a.s. 2015/16 Download  
Sintesi dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro ITI-IPSIA a.s. 2016/17 Download  
Sintesi dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro ITI-IPSIA a.s. 2017/18 Download  

Tutte le news di Alternanza

Alternanza Scuola Lavoro MIUR

Guida operativa per la scuola

Registro Nazionale per l'aSL


Stages aziendali

Si ritiene che l’attività di stages agevoli le scelte professionali dei ragazzi attraverso il contatto diretto con il mondo del lavoro e/o della ricerca, offrendo loro competenze di base, tecnico-operative e trasversali.
Sia nella scuola sia nel mondo del lavoro sta crescendo la consapevolezza che la possibilità concessa agli studenti di realizzare attività di stage ha come ritorno una crescita professionale all’interno del sistema socio-economico
L’attività di presenza continuativa in azienda per diverse settimane permetterà all’allievo di misurarsi con l’organizzazione aziendale, con gli orari e i tempi di lavoro oltre che di acquisire le competenze di base, tecnico-operative e trasversali e verificare le proprie abilità.
Generalmente lo stage estivo ha la durata di 6 settimane, tra giugno e luglio.


Una scuola all'opera - Giornata dell'alternanza 2018 - Volantino

 

Incontro "Scuola-Impresa" 2017

Incontro "Scuola e Impresa" 2016